Diamante

Diamante deve il suo nome al particolare taglio della testiera, la quale prosegue verso la parte superiore descrivendo un andamento morbidamente curvo, mentre il taglio obliquo dei fianchi determina una affascinante sfaccettatura delle superfici amplificata dal rigore delle forme. Il giroletto ben imbottito e stondato ne riprende l’estetica.